2014Mostre

Trecastelli: Nori de’ Nobili, La viaggiatrice immobile

La mostra “Nori De’ Nobili – La viaggiatrice immobile”, verrà inaugurata venerdì 14 novembre alle ore 18.30 al Villino Romualdo di Trecastelli. 

Il Museo Nori De’ Nobili aderisce alla III edizione del Grand Tour Cultura attraverso l’Associazione Artistico Culturale Nuvolepiatte Onlus con l’esposizione curata dalla critica d’arte marchigiana Annalisa Filonzi che vede la partecipazione di cinque artisti anch’essi di origine marchigiana, tre donne e due uomini: Simona Bramati, Allegra Corbo, Giovanni Ghiandoni, Luca Lavatori e Patrizia Molinari. 

L’evento trae ispirazione dal tema del Grand Tour Cultura 2014, proposto da MAB Marche e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche, che quest’anno è “Musei-Archivi-Biblioteche: crocevia di culture”.

La mostra vuole mettere in evidenza che l’arte e l’artista stesso sono per antonomasia crocevia tra culture, influenze e storie provenienti da tutto il mondo, in quanto ogni opera d’arte rappresenta la summa e l’apice culturale dell’epoca in cui viene creata. Arte come riflesso del mondo e della società, arte come stimolo all’integrazione e alla necessità di porsi e rispondere a delle precise domande, è così da sempre ed è così soprattutto in questo momento culturalmente difficile e socialmente instabile. 

L’esposizione segue il workshop che si è tenuto il 25 ottobre al Museo Nori De’ Nobili, in cui gli artisti che parteciperanno alla mostra hanno avuto modo di conoscere la figura e l’opera di Nori De’ Nobili e ispirandosi alla sua intensa storia, hanno realizzato delle opere appositamente per la Mostra che rimarrà aperta fino al 14 Dicembre 2014.

La mostra è promossa dal Museo Nori De’ Nobili, dal Comune di Trecastelli, dall’Ufficio Turistico, dalla Biblioteca Comunale e dall’Associazione Artistico Culturale Nuvolepiatte Onlus. L’esposizione è a ingresso libero e sarà visitabile martedì e sabato mattina dalle 10.30 alle 12.30, e sabato e domenica pomeriggio dalle 17.00 alle 19.30. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *