Sabato 25 novembre 2017, alle ore 18.00, la Biblioteca Comunale di Trecastelli, presso il Villino Romualdo, presenta il libro “W (h) o -man L’educazione dei giovani maschi: riflessioni e sfide per un cambiamento”, di Orietta Candelaresi. Interverranno all’evento l’autrice Orietta Candelaresi, Catia Ventura, della Casa Editrice Ventura Edizioni, e l’Associazione dalla Parte delle Donne. L’evento è organizzato in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e gli stereotipi di genere. Il saggio vuole essere uno spunto di riflessione sulle questioni legate alla violenza di genere dal punto di vista pedagogico. In particolare si sofferma ad analizzare quanto nelle pratiche educative, non solo per le bambine (come un’ampia letteratura ha messo bene in evidenza a cominciare dal famoso e ancora attuale testo di Giannini Belotti Dalla parte delle bambine), ma anche per i maschi, si perpetuino ancora determinati stereotipi, che li ingabbiano in un’idea di virilità fuorviante, irrealistica, che tende a misconoscere importanti parti del Sé. Attraverso la decostruzione di tali stereotipi e azioni educative attente allo sviluppo dell’individualità di ciascuno, nella sua complessità e unicità, forse si potrà costruire un mondo di uomini e donne più fedeli a se stessi e vivere relazioni più felici e autentiche. Orietta Candelaresi, laureata in Lettere Classiche e in Pedagogia, counselor, ha svolto attività di formazione con docenti e genitori, insegna da anni nella scuola primaria. Si è occupata a lungo di tematiche relative all’educazione alla pace e alla gestione non violenta dei conflitti, negli ultimi anni si sta dedicando allo studio e all’approfondimento degli woman’studies e delle questioni relative alla Pedagogia di genere e all’educazione alle differenze. La manifestazione è promossa dal Comune di Trecastelli, dalla Biblioteca Comunale, dal Museo Nori De’ Nobili e ha il patrocinio della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche. L’evento è a ingresso libero.