In occasione della Giornata del Contemporaneo visite guidate al Museo Nori De’ Nobili di Trecastelli e una mostra di opere dell’archivio per la prima volta nella Città di Cesena

Il Museo Nori De’ Nobili di Trecastelli sabato 13 ottobre 2018 aderisce alla Quattordicesima Giornata del Contemporaneo proposta da AMACI – Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani. Il Museo sarà aperto al pubblico, nel consueto orario dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30, con visite guidate gratuite, per singole persone e gruppi, in cui si potranno ammirare le opere di Eleonora De’ Nobili. Negli stessi orari inoltre si potrà vedere, nelle stanze del Centro Studi sulla Donna nelle Arti Visive Contemporanee, la mostra fotografica di Emanuela Sforza “LA MIA DANZA”. Sabato 13 ottobre 2018 inoltre un importante evento riguarda il Museo della Città di Trecastelli: alle ore 18.00 sarà inaugurata nella Città di Cesena, presso le sale dell’Associazione Amici dell’Arte di Cesena, la mostra “Essere Nori. Opere dalla collezione del Museo Nori De’ Nobili”. L’esposizione aprirà in occasione della Giornata del Contemporaneo e per la prima volta, nella Città di Cesena, trenta opere provenienti dall’archivio del Museo Nori De’ Nobili saranno visitabili fino al 2 dicembre 2018. L’iniziativa si propone di mostrare opere che non sono normalmente visibili all’interno del Museo di Trecastelli e che sono particolarmente significative nella produzione della pittrice di origine marchigiana. In mostra si potranno ammirare i dipinti che nel 2015 sono stati presentati a Milano, presso La Casa delle Arti- Museo Alda Merini, e altre opere della collezione. Immagini significative del percorso di vita di Nori, soggetti a lei cari e temi ricorrenti della sua produzione come i gatti, i giocatori di carte, le bambole, i girovaghi e una serie di autoritratti, che daranno modo di apprezzare i tanti volti di Nori De’ Nobili. L’esposizione è promossa dall’Associazione Amici dell’Arte di Cesena in collaborazione con il Museo Nori De’ Nobili di Trecastelli e il Musinf di Senigallia e ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Città di Cesena, della Città di Trecastelli e della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche.