poster-A3-def-modSabato 12 marzo a Trecastelli, presso la Sala Consiliare nella Municipalità di Ripe, si terrà il premio “Donna Cultura Associazione Ande Marche” e alle ore 18.30, presso il Museo Nori De’ Nobili, sarà inaugurata  la mostra di Chiara Diamantini “A una donna di nome Nori”.

Due grandi eventi in un’unica data per commemorare il mese di marzo che, com’è noto, si rivolge all’immaginario femminile.

Il Premio Donna Cultura Ande Marche è nato dalla sinergia fra l’Associazione Nazionale Donne Elettrici e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Trecastelli con l’obiettivo di assegnare un riconoscimento a due figure femminili marchigiane che si sono distinte nel campo artistico e culturale. In questa prima edizione sono state selezionate due grandi personalità che con le loro competenze e capacità hanno operato nell’ambito delle arti visive e musicali, facendosi conoscere a livello nazionale e internazionale: Chiara Diamantini e Paola Pierangeli Tittarelli.

Chiara Diamantini è nata a Senigallia, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Urbino e ha iniziato il suo percorso artistico negli anni settanta con la forma d’arte che l’ha resa famosa in Italia e nel mondo: la Poesia Visiva. E’ stata protagonista di mostre personali importanti sia in Italia che all’estero.

Paola Pierangeli Tittarelli, da sempre esperta e grande appassionata di musica, ricopre oggi l’importante incarico di Presidente degli Amici e Sostenitori del Rossini Opera Festival di Pesaro, associazione fondata per consentire agli appassionati di sostenere il Festival, fiore all’occhiello della città di Pesaro e delle Marche.

Subito dopo la premiazione ci sarà, alle 18.30, presso il Museo Nori de’ Nobili, l’inaugurazione della mostra “A una donna di nome Nori” di Chiara Diamantini. 

Un’esposizione che andrà ad arricchire il valore del Centro Studi sulla Donna nelle Arti Visive Contemporanee. L’artista presenterà in quest’occasione alcuni lavori scanditi dalla sua ricerca e dettati dal suo mondo poetico. Con questa mostra la Diamantini, ancora una volta, darà modo di comunicare il suo lavoro con opere d’impalpabile leggerezza, proprie del linguaggio femminile.

La giornata è realizzata con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Trecastelli, l’Associazione ANDE Marche, il Museo Nori De’ Nobili, il MUSINF di Senigallia, la Regione Marche, ed è patrocinata dalla Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche.

La partecipazione alla giornata è a ingresso libero.